chi sono

IMG-20151027-WA0001 (1)

Ciao, sono Rossella.

Mi occupo di scrittura. Nel senso che la scrittura, oltre a essere una passione e un bisogno, è diventato un lavoro. Scrivo libri, principalmente; poi mi capita di scrivere anche per giornali e altro. Dal 2001 conduco anche laboratori di scrittura e lettura presso scuole o enti pubblici e privati.
Tutta la mia produzione al completo la trovate QUI.

In ogni caso, sono fortunata perché faccio esattamente il lavoro che avrei voluto fare.
Vivo a Roma anche se sono nata e cresciuta a Napoli.  Sono sposata da tre anni. Nel Settembre del 2015 è nata Alice.

Prima di diventare madre mi sono sempre chiesta perchè molte madri, non tutte, ma molte, quando diventano mamme si aprono un blog.
Io, mi dicevo, se diventerò mai madre non me lo aprirò un blog. Prima di tutto perchè non avrò tempo. Poi perchè non ne capivo la necessità.
Poi sono diventata mamma e mi sono aperta un blog.
Ma perchè?

Forse quando si diventa mamme si sente il bisogno di condividere questa esperienza schiacciante e piena di emozione con qualcuno, in ogni momento. Forse perchè si cerca il confronto con un mondo invisibile di altre mamme ma anche delle non mamme, che restano nella vita che abbiamo conosciuto fino al momento del parto. Forse perchè siamo un po’ sole.
Il mondo della rete magari apre delle finestre che in qualche modo ci aiutano e ci divertono. In ogni caso, il blog sta qui e perchè  cercare delle spiegazioni?

L’ho chiamato Le Meraviglie per un immediato rimando al nome di mia figlia con la favola di Lewis Carroll. Ma, in maniera più sottile, perchè dando alla luce mia figlia mi sono concessa un mondo che mi riserva, e mi riserverà, un mucchio di meraviglie a me ignote finora, da scoprire e da raccontare.

Quello che succede con la scrittura è molto simile: apri un foglio bianco, cominci a scrivere, dai vita a un mondo e a dei personaggi che prima non esistevano. In qualche modo devi prenderti cura di quel mondo e di quelle persone, farle vivere, dedicare loro tempo, attenzione, osservazione, amore. E anche lei, anche la scrittura, pagina dopo pagina, ti riserva sorprese che fino a una parola prima non potevi sospettare.
Come dire che ogni forma di generazione può meravigliarci senza sosta.

Le Meraviglie è questo: quello che scopro scrivendo, quello che mia figlia mi fa scoprire, e come le due cose abbiano entrambe bisogno dei miei occhi attenti. Di come le parole possano creare un mondo nuovo, un paese pieno di scrittura e di bambinate.

Questo blog è uno spazio privato in condivisione. Pertanto chiunque si senta libero di commentare, condividere, postare. Tutti gli ospiti sono i benvenuti.

Se le foto e le immagini di questo blog violano qualche diritto, è in assoluta buona fede. Potete scrivermi per qualsiasi chiarimento.